LA NAZIONE . Venerdì 5 gennaio 2001

Il coro gospel in S. Martino.


Stasera alle ore 21, nella trecentesca Chiesa romanica di S. Martino, è in programma il concerto del coro gospel "Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble", diretto da Carla Baldini. La musica religiosa afro-americana, nata nella seconda metà del 18° secolo nelle prime comunità degli schiavi d'America, è via via divenuta, grazie a grandissimi interpreti come Mahalia Jackson ed Aretha Franklin ed a film come "Blues Brothers" e "Sister Act", una sorta di linguaggio universale che esprime gioia trascinante e contagiosa energia vitale. Musica espressione di una fede profonda ed immediata, musica dalla grande forza espressiva che arriva a coinvolgere coro e pubblico in un unico canto. Il Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble (18 cantanti più sezione ritmica) è una delle pochissime formazioni italiane specializzate nel trascinante repertorio gospel e spiritual. I "Sisters and Brothers" cantano la musica religiosa afro-americana con l'energia e la carica emotiva tipiche dei neri d'America, senza alcuna contaminazione con la cultura polifonica europea. Il gruppo è attivo dall'estate 96 ed ha tenuto più di cinquanta concerti in chiese, teatri e piazze di tutta Italia; nello scorso mese di settembre ha partecipato alla trasmissione "Trenta ore per la vita" in onda su Canale 5. Nel concerto di Magliano, i Sisters and Brothers - accompagnati da Alessio Buccella al pianoforte, Rossano Gasperini al basso elettrico e Francesco Favilli alla batteria - canteranno i classici del repertorio gospel ("Oh happy day", "Amazing Grace", "Deep River", "When the Saints go marchin' in"...), contenuti anche nel CD di esordio del gruppo (Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble - "Art and Music Collection", 1998) ed alcuni notissimi motivi natalizi ("White Christmas", "Silent Night") reinterpretati con lo spirito della musica gospel, la musica dell'anima..